Come fare del cartongesso all’esterno

Come fare del cartongesso all’esterno

Normalmente non scrivo di cartongesso in questo sito che deve essere dedicato al colore, ma mi è stato chiesto spesso come fare per utilizzare il cartongesso in situazioni di estrema umidità o addirittura in esterno.

Normalmente si utilizza la famosa “Lastra verde”, una lastra in grado di assorbire umidità senza subire alcuna alterazione (normalmente fino al 20% del peso); in pratica si bagna ma non si muove.

Ma all’esterno questo non basta, e si è passati alle tipiche lastre da esterno, solitamente polverose e a base cemento,

Se ti è gia capitato di maneggiare una lastra da esterno ti sarai accorto che è:

  • Estremamente fragile,
  • Estremamente pesante,
  • Sfarinosa (tanto che perde polvere bianca ovunque.. Io la odio 😀 ),
  • In genere molto difficile da maneggiare.

Purtroppo questa lastra per molti, e pure per me fino a poco tempo fa, è l’unica soluzione valida per applicare lastre in situazioni (come l’esterno) particolarmente difficili.

 

Oggi tutto questo è cambiato!!

siniat lastra AquaboardGrazie alla nuova LASTRA

del Sistema

Siniat AQUABOARD

 

Si tratta di una lastra con caratteristiche simili alla lastra di cui parlavo prima a base cemento ma con dei vantaggi:

  • Risparmi fino al 60% sui costi di installazione
  • La tagli con il cutter
  • si muove senza problemi (pesa molto meno)
  • Non servono i giunti che servivano con il cemento (50% di giunti in meno!!)
  • Lastra al 100% riciclabile
  • In applicazioni non direttamente esposte in facciata (es. controsoffitti esterni) non serve la rasatura!!!!
  • Non sfarina e non è cosi tanto fragile

Pensa che la si puo’ lasciare in esterno fino a 6 mesi senza nemmeno doverla proteggere, nemmeno le lastre in fibrocemento resistono tanto!

Non ti resta altro che provarla!

La lastra Aquaboard è disponibile in tutte le sedi GPA.

Un lavoro svolto con lastre Aquaboard

Un lavoro svolto con lastre Aquaboard.

 

Se vuoi approfondire i nostri sistemi cartongesso clicca qui

 

Se, invece, vuoi scaricare depliant/manuali o schede del sistema Aquaboard clicca qui

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *